Bonus Mobilità 2020: dopo la riapertura della piattaforma, quando arriva il rimborso?

bonus bici rimborso

bonus bici mobilità Dopo il caos causato dal click day del 3 novembre per accedere al tanto celebrato bonus mobilità, il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha proposto un nuovo modo per fare richiesta di rimborso; questa volta il portale buonomobilia.it ha infatti riaperto la propria piattaforma rimanendo operativo dal 9 novembre al 9 dicembre. Questo è servito a gestire meglio il grande afflusso di clic da parte degli utenti che sono accorsi per registrare i propri dati (compresa la fattura o lo scontrino parlante) e ricevere quindi il bonus.

Il sovraffollamento del 3 novembre aveva letteralmente mandato in tilt il sito di buonomobilia.it registrando oltre 4.500 click al minuto e 600.000 buoni erogati. Per questo la soluzione proposta in seguito è apparsa sicuramente più gestibile e performante.

E per quanto riguarda il rimborso, quando arriverà?

Lo stesso Ministro Costa ha voluto tranquillizzare tutti coloro che hanno effettuato l’acquisto di una bici o un monopattino e ha confermato che bisognerà attendere i primi mesi del nuovo anno; ma sicuramente, afferma, tra gennaio e febbraio 2021 arriverà quanto promesso.

Quindi, non ci rimane che pazientare.