L’importanza delle scarpe in Mountain Bike

Un accessorio spesso trascurato dagli appassionati alle prime armi della Mountain Bike è la scarpa. Spesso, per paura di rimanere incastrati al pedale in caso di caduta, viene sottovalutata l’importanza della scarpe per Mountain Bike. Eppure il principio è molto semplice: per riuscire a pedalare con efficacia e senza spreco di energie, una scarpa tecnica è fondamentale.

Le scarpe per Mountain Bike sono ideate seguendo due principi guida. Il primo è la suola: di materiale plastico duro e resistente, abbastanza flessibile e con un fondo di gomma con diversi tacchetti. Tutto è pensato per evitare la dispersione della forza impressa dal ciclista nella pedalata. Il secondo aspetto è la tacchetta dello “sgancio libero”: applicato alla suola della scarpa consente al ciclista di agganciarsi automaticamente al pedale, creando un vero e proprio corpo unico. Grazie a questo meccanismo viene aumentata la concentrazione della forza in un unico punto, facilitando e rendendo più efficace la pedalata.

Il sistema di chiusura di ogni scarpa è abbastanza classico: lacci a velcro, laccetti oppure le leve micrometriche. È importante avere sempre la scarpa ben allacciata per evitare la dispersione di forza; per questo motivo i laccetti sono poco comuni. I lacci a velcro sono molto comodi e, a differenza del sistema a leve micrometriche, possono essere allentati o stretti molto rapidamente a seconda delle esigenze.

Scarpa da mtb shimano