E-bike: La rivoluzione del cambio integrato

e-bike

Con l’allungarsi delle giornate, l’aumento delle temperature e il sempre più bel tempo, aumenta anche il bisogno per il nostro corpo di uscire all’aria aperta e di fare attività fisica e sport all’aperto, dopo l’inverno passato a poltrire sul divano. Le e-bike in questo senso ci permettono di vivere appieno i mesi di bel tempo, senza trascurare gli effetti benefici di una bella pedalata davvero alla portata di tutti.

Da quando le e-bike sono iniziate a circolare, qualche anno fa, il loro successo è stato evidente e sotto gli occhi di tutti. La particolarità di queste biciclette moderne è la dotazione speciale di mori e batterie in grado di aiutare a sostenere lo sforzo necessario per il movimento. Questo in poche parole significa maggiore aiuto e movimento per tutti, anche per chi avrebbe voluto fare un giro in bici, ma per la troppa fatica ha sempre rinunciato.

Infatti, le bici elettriche hanno conquistato in pochissimo tempo il mercato italiano ed internazionale, attraendo sia appassionati di ciclismo che neofiti, ciò a dimostrazione della versatilità di questo mezzo di movimento e di trasporto. Le e-bike grazie alla pedalata assistita permettono infatti di percorrere molti più kilometri rispetto ad una bici tradizionale, senza affaticarsi troppo. Un connubio perfetto tra movimento ed elettricità adatto davvero a tutti.

Nel mondo e-bike esistono innumerevoli modelli di bici che si adattano al tipo di utilizzo di cui abbiamo bisogno come le mountain bike elettriche, adatte per tipi di strade scoscese e off road, o le e-bike da città, più comode e adatte all’utilizzo quotidiano all’interno dell’area urbana.

Prestazioni e versatilità con il cambio integrato

Nel corso del 2021, la compagnia francese Valeo, aveva dichiarato lo sviluppo di un nuovo cambio integrato per le e-bike, quest’anno finalmente sembra che il nuovo sistema di trasmissione entrerà in produzione da maggio. Una grandissima novità per il mondo della pedalata assistita, ma in che modo?

Valeo ha implementato e sviluppato questo nuovo sistema di trasmissione ultramoderno insieme a Effigear, azienda leader e altamente specializzata nel settore della produzione di cambi per bici elettriche, utilizzando per lo specifico un cambio a sette velocità posto direttamente all’interno dell’unità centrale del motore.

Questa scelta è dovuta principalmente a motivi riguardanti lo spazio infatti, in questo modo grazie all’innesto del cambio nella parte centrale, si riesce a creare un dispositivo unico dalle dimensioni ridotte. Altra novità introdotta dalla collaborazione delle due aziende è il nuovo assemblamento che permette di rinunciare al classico deragliatore tipico dei cambi delle biciclette, consentendo l’utilizzo di una trasmissione a cinghia più performante e meno rumorosa.

Il Valeo Smart e-Bike System è la prima soluzione al mondo ad integrare sia un motore elettrico che un cambio automatico adattivo nel gruppo pedali.

Il nuovo sistema di trasmissione è facilmente installabile direttamente sul telaio di numerosi modelli di e-bike, inoltre, funziona con un sistema alimentato a 48 volt a batteria. L’azienda afferma che questo motore generi una potenza di circa il 60% superiore rispetto alla media, ed è in grado di sviluppare fino a 130 Nm di coppia, davvero non male per un motore così compatto.

Clicca qui per il video completo